Sab 06.12.2014 \ Dom 07.12.2014 | Tattoo Circus 130mila volte NOTAV

10688474_799022173490800_1897520975462573404_oArriva la III edizione della TATTOO, qui l’evento su fb

Benefit No Tav
Per Chiara, Claudio, Mattia, Niccolò, Francesco, Lucio e Graziano, in carcere da mesi con l’accusa di aver partecipato a una azione di sabotaggio al cantiere del Tav a Chiomonte, in Val di Susa, nella notte tra il 13 e il 14 Maggio 2013.
Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò hanno rivendicato la partecipazione a quell’azione a difesa di un territorio in lotta, rispedendo al mittente le accuse di terrorismo con cui i PM con l’elmetto Rinaudo e Padalino hannocercato di screditare un movimento che da anni si oppone alla costruzione del treno ad alta velocità in Val di Susa.

Benefit 130mila
La mattanza poliziesca della notte del 16 marzo 2003, presso l’ospedale San Paolo di Milano, la sera stessa dell’omicidio per mano fascista di Davide Cesare “Dax”, ha portato a un processo conclusosi con la condanna in Cassazione ad una pena di 20 mesi di reclusione e al risarcimento di 130mila euro a carico di due compagni. La campagna “130mila”, iniziata in concomitanza con il pignoramento e quindi la resa in esecuzione del mandato creditorio che lo Stato impone ai compagni, vuole rendere questa causa collettiva, contro l’oppressore e i nuovi metodi di repressione individuale che lo Stato adotta.
La solidarietà è un’arma, usiamola.

6 e 7 Dicembre, tatuaggi tutto il giorno

Sabato 6 Dicembre, dalle 17
Aggiornamenti sui processi e sulla lotta in Val di Susa, interventi dei No Tav Terzo Valico, proiezione video

Domenica 7 Dicembre, dalle 17
Presentazione Dossier “Nessuna faccia pulita, buona e giusta a Expo 2015”, aggiornamento sulle lotte territoriali
Per tutto il giorno, banchetti di autoproduzioni in giardino.

Pranzo e buffet vegan a cura di “Farro&Fuoco”

This entry was posted in antifascismo, aperitivo, comunicati, eventi, General, notav and tagged . Bookmark the permalink.