AGAINST the WALL | Sabato 28.04.2012 – Domenica 29.04.2012

Associazione Mezzanine e CSA Baraonda presentano Against the Wall: una due giorni dedicata alla street art e all’underground.

SABATO 28 APRILE (Apertura ore 16.00 – Chiusura ore 4.00)

DOMENICA 29 APRILE (Apertura h 16.00 – Chiusura ore 1.00)

Manifesto indiscusso del movimento l’arte di Banksy, simbolo del fermento che prende vita dal basso e che in esso trova di che nutrirsi per accrescersi e manifestarsi.

Against The Wall è denuncia, è attacco e difesa, è un pugno in pancia a chi mastica il silenzio, è cibo difficile da digerire per i più, e nutrimento indispensabile per molti.
Un muro bianco è solo un muro. Un muro che parla è l’arma e lo scudo di chi ha da dire.
E’ proprio qui, nel basso, che Against The Wall mette radici.
“Come la maggior parte delle persone ho questa fantasia che tutti i piccoli sfigati senza potere si possano alleare, Che i piccoli parassiti roditori si armino e l’underground venga in superficie e faccia a pezzi la città”
-Banksy-

A dar voce alla strada e al muro ci penseranno artisti che non hanno bisogno di megafoni.
Tra tutti KAOS, UOCHI TOKI, GUNFINGA, 64MUSICIANS, FAHRENHEIT 451 CREW, LINEA2.
A dargli un volto saranno i pennelli e le bombolette di due grandi del writing: Bros e Sonda.
A farci entrare nel sottosuolo sarà Headwood Films con le sue videoproiezioni.
Sempre presente nell’arco delle due giornate la mostra delle opere Banksy.

Questa voce è stata pubblicata in aperitivo, eventi, musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.