01.05.2015 | NOEXPO – MAYDAY ore 14.00 Pz. XXIV Maggio – Milano

11025631_1043302029016685_6133746070457878075_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

11025631_1043302029016685_6133746070457878075_n

Posted in General | Leave a comment

24-25.04.2015 | FESTA DELLA LIBERAZIONE@Segrate: mobilitazioni e comunicato

25 APRILE 2015 – 70° ANNIVERSARIO DELLA RESISTENZA E DELLA LIBERAZIONE DAL NAZIFASCISMO

Sono passati settant’anni da quando le strade di Milano, rese buie e mute da un ventennio di dittatura e sommerse dalle macerie della guerra, hanno preso a risuonare di voci canti parole di libertà. Sono passati settant’anni da quando la città è esplosa in un unico grande ballo di gioia per quella libertà così duramente riconquistata, grazie ad anni di lotta partigiana impari in cui in molti, anche giovanissimi, sono rimasti uccisi o hanno rischiato la vita.

Sono passati settant’anni eppure, oggi come allora, vogliamo cantare e ballare partecipi di quella stessa gioia, perché consapevoli che le libertà e i diritti di cui noi possiamo godere sono il frutto della guerra di Liberazione.

Libertà e diritti che tuttavia si trovano oggi costantemente sotto attacco: dalla moltiplicazione di nuove forme di fascismi che esaltano l’odio verso il diverso; dalle politiche sociali che respingono invece di accogliere chi cerca una via di fuga da guerre e miseria; dalle riforme attuate nel mondo del lavoro, che hanno trasformato in carta straccia i diritti dei lavoratori. Festeggiare il 25 aprile significa dunque continuare a praticare attivamente l’antifascismo, diffondendo la Cultura della Resistenza.

Per questo oggi vogliamo cantare, ballare e ricordare, tra tutti coloro che hanno lottato, anche Giorgio Visintin, partigiano segratese originario di Monfalcone, che fin da ragazzino ha partecipato attivamente al movimento di Resistenza al nazifascismo tra Gorizia e Trieste, combattendo nelle Brigata Garibaldi–Trieste e con la divisione Garibaldi-Natison,.

Consapevole dell’importanza di una Pedagogia della Resistenza attraverso cui diffondere e continuare ad attualizzare i valori della resistenza e dell’antifascismo, il comandante Sasso, o Lupo, o Tempesta, ci ha lasciato racconti, poesie, documenti, immagini, raccolti in un diario di guerra e altri volumi, sulla sua esperienza di lotta partigiana.

Per Ribadire che NON C’E’ FUTURO SENZA MEMORIA

Oggi 24 aprile 2015 – Apposizione di una targa in memoria di Giorgio Visintin nel Giardino dei Partigiani di Rovagnasco, a seguire in Cascina Commenda : poesie, musica (Qui i dettagli)

Domani 25 aprile 2015 – Corteo cittadino con partenza alle 10:30 dal cimitero di Segrate e arrivo in Piazza della Repubblica. Il corteo continuerà poi fino al Giardino Partigiano di via Amendola a Rovagnasco (davanti all’ASL), dove verrà deposta una corona di fiori in memoria del partigiano Giorgio Visintin.

A seguire, rinfresco popolare durante il quale verrà lanciato un progetto per l’ideazione e la realizzazione, nel Giardino dei Partigiani, di un’installazione permanente sul 25 aprile.

CSA BARAONDA Segrate

Posted in General | Tagged , | Leave a comment

Giovedi 22.04.2015 | Laboratorio semi a sostegno del Golfo Agricolo

Oggi pomeriggio, durante il laboratorio di giardinaggio con i più piccoli, a sostegno del Golfo Agricolo Segrate abbiamo costruito delle palle di semi, che poi abbiamo lanciato nel cantiere contro il cemento che avanza :

IMG-20150422-WA0015 IMG-20150422-WA0022 IMG-20150422-WA0023 IMG-20150422-WA0021

Posted in General | Tagged , , , , , | Leave a comment

Sab 09.05.2015 | NO PASARAN – serata di approfondimento sulla lotta del Donbass e dell’Ucraina antifascista e antimperialista

2015-05-09_ucraina

9 MAGGIO 1945 …“Il grande giorno della vittoria sulla Germania è arrivato. La Germania fascista, costretta in ginocchio dall’Armata Rossa e dalle truppe dei nostri Alleati, ha riconosciuto la sconfitta e dichiarato la resa incondizionata….
D’ora in poi, la grande bandiera della libertà dei popoli e della pace tra i popoli sventolerà sull’Europa…”

Questa data vive nella memoria collettiva e viene commemorata ancora oggi in molti paesi dell’Est come il Giorno della Vittoria contro il Nazismo anche dopo la dissoluzione dell’Unione delle Repubbliche Socialiste.

Il 09 Maggio è una giornata di festa dove viene ricordata insieme alla vittoria nella Grande Guerra Patriottica contro il nazismo ed il fascismo, l’eroica resistenza ed il sacrificio del popolo sovietico ed il coraggio di quei partigiani che combattendo sacrificarono la loro giovinezza per la libertà di noi tutti.

Oggi in Ucraina si vuole cancellare la portata di quell’evento! Dopo 70 anni siamo tutti chiamati ad una nuova resistenza.

9 MAGGIO 2015.. La seconda Carovana Antifascista promossa dalla Banda Bassotti a cui parteciperanno circa 100 compagni appartenenti ad organizzazioni Comuniste, Internazionaliste e Antifasciste di diversi paesi si unirà alle commemorazioni del Giorno Della Vittoria nelle Repubbliche Popolari del Donbass, portando la nostra solidarietà antifascista.

9 MAGGIO 2015… ricordiamo anche qui a Milano collegandoci idealmente alla resistenza del Donbass e di tutta l’Ucraina che si oppone ad un governo “fantoccio”, che si sostanzia attraverso l’apologia del nazifascismo, e che è espressione delle oligarchie locali e degli interessi devastatori delle grandi multinazionali, statunitensi ed europee.
Portiamo la nostra solidarietà a tutti quegli uomini e quelle donne del Donbass, che fino a poco tempo fa erano minatori, operai, studenti, artigiani, insegnanti, piccoli commercianti, che non avendo ancora smarrito del tutto il filo rosso delle lotte e delle esperienze passate si sono ribellati all’ideologia dominante. Le autoproclamate Repubbliche Popolari del Donbass vivono sotto attacco, sotto assedio e con un blocco economico pressoché totale nei confronti dell’intera popolazione civile. Il nostro sostegno è un atto concreto per fare in modo che non venga piegata la loro volontà di resistenza.

A FIANCO DELLA LOTTA DEL DONBASS E DELL’UCRAINA ANTIFASCISTA E ANTIMPERIALISTA – NO PASARAN

Posted in General | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Sabato 25.04.2015 (in poi) | PARTIGIANI IN OGNI QUARTIERE 2015

Quest’anno Poq diventa il primo FESTIVAL DELLE CULTURE ANTIFASCISTE e ANTIRAZZISTE.manifesto-01-718x1024

manifesto-02-718x1024

Posted in General | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Dom 18.04.2015 | dalle 18.00 in poi – Serata di Autofinanziamento della squadra di calcio @ Csa Baraonda

serata sandrino copia

Posted in General | Tagged , , , | Leave a comment

24.04.2015 | “Cantando e Ballando” in onore del 70° anniversario della liberazione @ cascina commenda

11152676_659087030891265_6020504642076623061_n

Venerdì 24 Aprile, dalle 17.00 alle 22.00 – Cascina Commenda @Segrate -evento fb

24

Nel 70° anniversario della LIBERAZIONE rendiamo omaggio, ballando e cantando, agli uomini e alle donne che ci hanno liberato dal nazifascismo

Dalle 17.00 – Omaggio al Monumento del Partigiano e deposizione di una targa in onore del Partigiano Segratese Visintin (recentemente scomparso) http://it.wikipedia.org/wiki/Giorgio_Visintin

Dalle 18.00 – ricco Aperitivo offerto dal G.A.S. Gruppo di Acquisto solidale di Segrate (http://www.gasegrate.org/)

a seguire Musica \ Poesie \ Canti Popolari della Resistenza.. T.B.A. (to be annunced)

▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂ ▂

iniziativa organizzata da :
A.N.P.I. SEGRATE (https://anpisegrate.wordpress.com/)
CSA Baraonda (http://csa-baraonda.noblogs.org/)

Info su: http://www.radiomilanoliberata.it/liberi-di-cantare-e-ballare/

Posted in General | Leave a comment

Comunicato Mapuche Resiste – collettivo csabaraonda

mapucheVerso la metà del mese di marzo, il lamngen (compagno) Mapuche Cristian Garcìa Quintul è stato assolto con formula piena e all’unanimità dell’imputazione come autore del incendio del fundo Pisu Pisuè nel territorio Mapuche Ngen Mapu Kintuante,dove le multinazionali dell’energia, tra cui Enel, pretendono di costruire l’ idroelettrica che andrebbe a devastare il loro territorio e le comunità Mapuche che vivono intorno.

Per la libertà di Cristian, il C.S.A Baraonda e la Rete in Difesa del Popolo Mapuche, ringraziano con grande gioia e soddisfazione tutti i compagn* che hanno partecipato alla iniziativa per il Popolo Mapuche, che sostenendo questa lotta legittima e contribuendo alle spese legali del nostro compagno,hanno fatto il possibile per rivendicare che chi difende il territorio non può essere criminalizzato come un terrorista. Newen Cristian!
Da un’altra parte, vi comunico che dal giorno 23 di marzo dalle ore 00.00, 4 compagni Mapuche hanno iniziato uno sciopero della fame nel carcere di Angol (Cile), denunciando le gravi condizioni di detenzione in cui si trovano e chiedendo che le misure di vigilanza cautelare siano cambiate a misure di minore complessità.
Infine, Il compagno Emilio Berkhoff,cileno, ex – studente di Antropologia ed integrante della Coordinadora Mapuche Angol – Malleco, è stato condannato a 5 anni e 1 giorno di carcere effettivo per detenzione illegale di armi e munizioni dal Tribunale di Canete (Cile) .
A Emilio, ai nostri lamngen in sciopero della fame e a tutti i prigioneri politici Mapuche, diamo il nostro sostegno e la nostra forza, con la loro determinazione continuano a resistere e a difendere i diritti politici di territorio ed esistenza del popolo Mapuche, negata della violenta repressione applicata dallo stato cileno.
Tante gravi ingiustizie ci spingono sempre di più a lottare insieme a voi, a diffondere e a denunciare gli insoliti avvenimenti politici che affliggono questo popolo Mapuche, oppresso e dimenticato alla fine del mondo, ma non per questo non coraggioso, agguerrito e non degno.

“Tu lucha es mi lucha”.
Mapuche Resiste!
Marrichiweu!

C.S.A. Baraonda.
Rete in Difesa del Popolo Mapuche.

Posted in General | Tagged , | Leave a comment

01.04.2015 | Comunicato sul Golfo Agricolo

Segrate, 01.04.2015

Nel silenzio “assordante” della politica locale e della stampa, il comune di Segrate d’imperio senza nessuna legittimazione legislativa, vista la sentenza del T.A.R. che in data 27.02.2015 ha annullato il piano del governo del territorio, ha deciso di iniziare i lavori del primo stralcio della variante di via Monzese compresa nell’area del golfo agricolo, una delle ultime aree verdi rimaste. Questa strada è il “cavallo di Troia” per l’ennesima speculazione edilizia portata avanti da questa amministrazione comunale: il progetto del 2012 prevede l’urbanizzazione totale del golfo agricolo, in una città già cementificata oltre il dovuto con numerose proprietà immobiliari invendute.

Riteniamo di una gravità inaudita che una giunta comunale, a circa due mesi dalla scadenza del mandato, autorizzi uno scempio edilizio all’interno di un’area protetta, nonostante il ricorso al TAR presentato e vinto dal comitato golfo agricolo con il sostegno di associazioni e residenti.

Collettivo Csa Baraonda

unnamed

Posted in General | Tagged , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

11-12.04.2015 | GOMMA FESTIVAL

poster_stampa-page-001

Posted in General | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment